Informativa Terremotati

SISMA CENTRO ITALIA – Ultimi aggiornamenti

A seguito della Legge 21/2021 (Legge di conversione del Decreto legge Milleproroghe 200), l’ARERA con Delibera 111/2021/R/COM ha disposto la proroga, fino al 31 dicembre 2021, delle agevolazioni di natura tariffaria, già previste dalla deliberazione 252/2017/R/com e s.m.i., a favore delle popolazioni colpite dagli eventi sismici verificatisi nel Centro Italia il 24 agosto 2016, il 26 e 30 ottobre 2016 e il 18 gennaio 2017, prevedendo:

L’Autorità ha altresì posticipato il termine ultimo per l’emissione della fattura unica di conguaglio, per tutte le forniture (agibili ed inagibili), prevedendone l’emissione entro il 30 dicembre 2021.

Inoltre, ha prorogato, per le suddette utenze inagibili, relative al sisma Italia Centrale, la dilazione della rateizzazione della fattura di conguaglio fino ad un periodo massimo di 120 mesi.

SISMA ISCHIA – Ultimi aggiornamenti

A seguito della legge 21/2021 (Legge di conversione del Decreto Legge Milleproroghe 200), l’ARERA con Delibera 111/2021/R/COM ha disposto la proroga, fino al 31 dicembre 2021 delle agevolazioni di natura tariffaria, per le forniture site nei comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio colpite dall’evento sismico del 21 agosto del 2017.

Al fine di ottenere le agevolazioni, i clienti titolari delle forniture, come previsto dalla Legge, dovranno comunicare lo stato di inagibilità dell’abitazione, entro il 30 aprile 2021 agli uffici locali di Agenzia delle Entrate e INPS ed entro il 30 giugno 2021 anche al proprio venditore. Per la dichiarazione al venditore dovrà essere utilizzato il Modulo Dichiarazione Inagibilità Ischia.

Per qualsiasi necessità il nostro Servizio Clienti è sempre a disposizione al seguente numero:

PEFPOWER, successivamente agli eventi sismici del 24 agosto-26 ottobre 2016 e del 18 gennaio 2017, ha recepito i provvedimenti con cui l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha disposto la sospensione automatica dei termini di pagamento delle fatture emesse e da emettere, ha disciplinato le modalità di rateizzazione delle fatture medesime ed ha introdotto agevolazioni, anche di natura tariffaria, a favore delle utenze situate nei Comuni interessati dal sisma, come individuati negli allegati 1, 2 e 2 bis della L. 229/2016. In allegato l’elenco dei Comuni danneggiati da ciascun evento sismico:

Le agevolazioni, adottate dall’Autorità con la delibera 252/2017/R/com (come modificata e integrata anche dalla Delibera 429/2020/R/com), decorrono dalla data del sisma che ha interessato il comune in cui è ubicata la fornitura originaria (di cui agli allegati 1, 2, 2 bis), se attiva e hanno validità fino al 31/12/2020.
Tali agevolazioni prevedono:

  • le agevolazioni tariffarie ai consumi effettuati sia per forniture uso domestico che uso non domestico
  • l’azzeramento dei corrispettivi per nuove connessioni, allacciamenti, disattivazioni, riattivazioni, subentri e volture.

Le agevolazioni previste dall’ARERA sono cumulabili con il bonus elettrico ed il bonus gas.

I soggetti titolari di forniture di energia elettrica e gas naturale ricomprese nei Comuni di: Teramo, Rieti, Ascoli Piceno, Macerata, Fabriano, Spoleto o comunque coloro aventi diritto alle agevolazioni tariffarie previste sino al 31/12/2020, presentando a PEFPOWER, entro e non oltre il suddetto termine, una dichiarazione sostitutiva di atto notorio attestante l’inagibilità dell’immobile dove è ubicata l’utenza.

I soggetti aventi diritto alle agevolazioni non automatiche, per beneficiare delle medesime dovranno dichiarare (o dimostrare se fuori dai comuni di cui sopra) il nesso di causalità diretto tra i danni subiti all’immobile e gli eventi sismici verificatisi a far data dal 24 agosto 2016.

Infine l’Autorità ha stabilito che le medesime agevolazioni tariffarie potranno essere applicate anche all’eventuale abitazione in cui è stato trasferito il domicilio, in conseguenza dell’evento sismico (anche se non è stata trasferita la residenza anagrafica) per il periodo di vigenza delle agevolazioni sisma, quindi sino al 31/12/2020.

Tutta la documentazione necessaria per il riconoscimento delle agevolazioni dovrà essere inoltrata, a mezzo mail, all’indirizzo info@pefpower.it ovvero, a mezzo fax, al numero +39 0575 1949080.

Per ogni ulteriore chiarimento è possibile chiamare il nostro Servizio Clienti al numero:

  • 800 613 500

Attendi